Piccione in umido con i piselli

Una ricetta di fine 800 tratta dal libro “Il re dei cuochi”.

Ingredienti per persona: 1 piccione di circa 350 – 400 gr, una cipolla, brodo di polo quanto basta, sala di pomodoro 150 gr, una noce di burro, 200 gr di piselli, vino rosso. La preparazione è semplice ma la cottura deve essere lunga e a fuoco non troppo forte.

Consiglio di far cuocere un’ora e mezza la sera prima e il giorno dopo altri 30 minuti prima di gustarlo. Il riposo durante la notte rende la carne soffice e molto aromatica.

Il piccione deve essere pulito delle interiora.

far rosolare il piccione con il burro e un po’ di olio d’oliva fino a quando raggiunge una leggera doratura. tagliare la cipolla in pezzi non troppo piccoli visto che con la cottura si riduce molto. Aggiungerla nella pentola con il brodo e controllare la cottura. Consiglio di coprire la pentola per facilitare la cottura.

A metà cottura aggiungere il vino rosso, mezzo bicchiere è sufficiente.

Passata circa un’ora e mezza, spegnere il tutto e lasciare riposare fino al giorno dopo. Si può mettere la pentola tale e quale in frigorifero una volta raffreddata.

Il giorno dopo portare a ebollizione per 30 minuti, aggiungere i piselli quando mancano 10 minuti a fine cottura e impiattare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...